INFO BANDO SERVIZIO CIVILE PRO LOCO CASTELFRANCI

È stato pubblicato il Bando del Servizio Civile Universale, gestito direttamente dal Ministero non dall’Unpli e segue le direttive della Legge sulla trasparenza.
Sono 46.891 i posti disponibili per i giovani tra i 18 e 28 anni che vogliono diventare operatori volontari di servizio civile.
Fino alle ore 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021 è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei 2.814 progetti che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio
 nazionale e all’estero.

Il Presidente della Pro Loco di Castelfranci informa che è indetta la selezione pubblica per n. 2 volontari da impiegare nel progetto di servizio civile: 

L’Irpinia terra di tradizioni (1 volontario); 
Percorsi culturali in Irpinia (1 volontario). 

Area tematica: “PATRIMONIO STORICO, ARTISTICO E CULTURALE 3. VALORIZZAZIONE STORIE E CULTURE LOCALI”, nel rispetto delle seguenti modalità e condizioni.

Art.1 - DISPOSIZIONI GENERALI
I progetti hanno una durata di dodici mesi con un orario di servizio non inferiore a 25 ore settimanali su 6 giorni lavorativi, con flessibilità oraria; ai volontari selezionati per lo svolgimento del servizio, spetta un assegno mensile di € 439,50. 

Art. 2 - REQUISITI DI AMMISSIONE
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
essere in possesso di un Diploma;
non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:
appartengono ai corpi militari e alle forze di polizia;
abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituiscono cause ostative alla presentazione della domanda di servizio civile:
aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari;
aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All. 

I volontari impegnati, nel periodo di vigenza del presente bando, nei progetti per l’attuazione del Programma europeo Garanzia Giovani possono presentare domanda ma, qualora fossero selezionati come idonei, potranno iniziare il servizio civile solo a condizione che si sia intanto naturalmente conclusa - secondo i tempi previsti e non a causa di interruzione da parte del giovane - l’esperienza di Garanzia Giovani.

Art. 3 - OBIETTIVI E CONTENUTI
Il progetto si pone l’obiettivo di procedere ad una raccolta sistematica del patrimonio storico, ambientale e demoetnoantropologico del Comune presso il quale si presta servizio e delle aree limitrofe, e alla promozione del turismo culturale.
Tale lavoro è finalizzato alla redazione finale di un report sugli obiettivi e i risultati realizzati attraverso il progetto. I progetti e le finalità sono consultabili sul sito dell’UNPLI

Art. 4 - PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Gli aspiranti volontari dovranno produrre domanda di partecipazione indirizzata direttamente alla Pro Loco, esclusivamente, attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo:


- Quindi Esegui l’accesso tramite SPID;
(Non hai lo SPID? Clicca Qui per saperne di più)
- Cerca i due progetti Unpli “L’Irpinia terra di tradizioni”, “Percorsi culturali in Irpinia” cliccando su Campania -> Avellino -> Castelfranci.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

Le domande già compilate non possono essere modificate. Per integrare una domanda bisogna cancellare la precedente e rifarla.


Art. 5 - DISPOSIZIONI FINALI E RINVIO

Per ulteriori informazioni in merito, si può contattare la Pro loco di Castelfranci su qualsiasi dei nostri profili social

LA NUOVA LIBRERIA SOCIALE DELLA PRO LOCO CATELFRANCI





La nostra associazione vuole promuovere la cultura del bene comune a tutto tondo. Ogni nostra azione ha sempre avuto come fine il “bene comune”. L’idea della libreria

Scopri gli sconti della tessera del socio Pro Loco

 

Anche per il 2020 la Pro Loco Castelfranci ha aderito all'iniziativa della tessera del socio, che permette alle varie pro loco locali di ottenere fonti di finanziamento per sostenere la cultura e le tradizione del proprio paese. Ogni cittadino può acquistare la tessera pro loco alla cifra di 20€, grazie alla quale non solo contribuisce a sostenere la Pro Loco del proprio territorio ma sia avrà accesso ad una serie di promozioni usufruibili su tutto il territorio Nazionale.

REGISTRA LA TUA TESSERA DEL SOCIO

Una volta ritirata la tua tessera Pro Loco potrai registrarla al seguente link per poter attivare gli sconti della tua tessera.
Per registrati dovrai inserire i tuoi dati anagrafici, la Pro Loco Locale presso cui ti sei registrato (nel tuo caso: Regione: Campania  Provincia: AV  Pro Loco: Castelfranci) ed infine inserire il numero tessera ed il codice di controllo presente sulla tua tessera.

GLI SCONTI DELLA TESSERA DEL SOCIO

TANTI ANNI DOPO (il ritorno del piccolo principe).

 Per la Proloco Castelfranci è un vero onore presentare il lavoro del Preside Luciano Arciuolo. Un vero amante della nostra cara Irpinia, da sempre impegnato nel sociale. Con il Preside abbiamo imbastito differenti progetti, consci, che la rinascita di questi territori non possa non passare per le nuove generazioni. Tante troppe parole sono state dette in questa terra che sembra sempre più orfana di un reale progetto, di una reale “voglia di essere”. Il terzo lavoro letterario del nostro caro Preside si inserisce in un contesto appesantito, frustrato e sempre più soggetto all’emigrazione forzate dei suoi giovani. L’Italia non vive certamente il suo momento migliore, l’Irpinia anche.

La presentazione del testo permette a noi, Proloco Castelfranci, di ritornare a parlare. Ritornare a parlare dopo la lunga pausa dovuta all’epidemia da Sars-Cov-19
.

Aristotele sostenne che la “poesia” fosse più importante della

40 anni di Pro Loco Castelfranci


Era il 5 Luglio 1980, quando fu approvato l'atto costitutivo e relativo statuto della Pro Loco Castelfranci.